martedì 7 marzo 2017

nuove norme paesaggistiche !!!




Ciao a tutti. sperando di far cosa utile allego lo schema di decreto di riforma delle procedure di autorizzazione paesaggistica . Ulteriormente viene allegata tabella di confronto ..... clicca qui e ..... qui .
Per chi vuole accedere a commenti vai al link :" ....  http://www.edilportale.com/news/2017/02/ambiente-e-territorio/autorizzazione-paesaggistica-semplificata-il-decreto-verso-la-pubblicazione_56669_52.html

a presto
a.c.

venerdì 3 marzo 2017

articolo 75 DPR 380-2001 : sentenze




ciao a tutti , raccogliendo la problematica posta da Roberto , peraltro già affrontata  nel recente passato  anche su questo blog . Sono a segnalare una sentenza di Cassazione penale  che credo possa agevolare le decisioni da assumere sul come trattare la fattispecie in parola .

La sentenza di cui si riporta una sintesi ( coma appare sul sito web ... http://www.ambientediritto.it/sentenze/2011/Cassazione ) tratta :" .. omissis...

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. III, 8/06/2011 (Ud. 15/02/2011) Sentenza n. 22291


DIRITTO URBANISTICO - Utilizzazione dell'edificio prima del rilascio del certificato di collaudo - Responsabilità del direttore dei lavori - Sussistenza - Art. 75, D.P.R. n.380/01. Il Direttore dei lavori, in quanto primo garante della sicurezza, è certamente tenuto all'osservanza delle prescrizioni imposte dall'art. 75 del D.P.R. n. 380/01 attraverso lo specifico obbligo di inibire l'utilizzazione dell'edificio prima del rilascio del certificato di collaudo. (annulla sentenza emessa in data 9 marzo 2009 dal Tribunale di Pesaro) Pres. Teresi Est. Grillo Ric. Ferranti ed altro. CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. III, 8/06/2011 (Ud. 15/02/2011) Sentenza n. 22291

DIRITTO URBANISTICO - Certificato di collaudo - Utilizzo dell’edificio in assenza - Costruttore, committente, proprietario e direttore dei lavori - Responsabilità - Reato di cui all'art. 75, D.P.R. n. 380/01 - Configurabilità. Il reato di cui all'art. 75, D.P.R. n. 380/01 è configurabile - tra gli altri - anche a carico del costruttore, del committente o del proprietario (Cass. Sez. 3^ 24.11.2010 n. 1802, Marrocco). Tale tesi giustifica anche - pur in assenza di una affermazione esplicita - l'estensione della responsabilità a soggetti quali il direttore dei lavori, non espressamente indicati nel testo normativo, in correlazione con la ratio incriminatrice della norma urbanistica la quale mira a salvaguardare la sicurezza pubblica in modo assoluto. (annulla sentenza emessa in data 9 marzo 2009 dal Tribunale di Pesaro) Pres. Teresi Est. Grillo Ric. Ferranti ed altro. CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. III, 8/06/2011 (Ud. 15/02/2011) Sentenza n. 22291

per la sentenza integrale clicca qui 

giovedì 23 febbraio 2017

I incontro 2017

Ricerca, Internet, On Line, Web, Browser

Ciao a tutti.
Ieri,  come comunicato , è intervenuta prima riunione di coordinamento anno 2017. Ospiti di Federico a Santo Stefano Magra erano presenti i comuni di : Ameglia , Arcola , Bolano , Castelnuovo , Vezzano
tra gli argomenti trattati :

  • la trasparenza ex Dlgs. 33/2013 come da ultimo aggiornato;
  • la DGR 804/2016 e problematiche applicative in materia sismica;
  • sanatoria edilizia / accertamento di conformità in zona di vincolo;
  • la semplificazione del Dlgs. 42/2004 in ordine alle fattispecie escluse 
  • l'organizzazione delle strutture dell'Ente , l'amministrazione digitale e gestione utilizzo delle pec;
  • la semplificazione dei procedimenti attraverso la modifica dei titoli abilitativi;
  • i poteri di ordinanza ; le ordinanze contingibili ed urgenti ex articolo 54 TUEL , le problematiche applicative gestionali e la figura del " responsabile del procedimento " ;
  • il nuovo procedimento AUA a seguito della modifica del DPR 59/2013.
Incontro proficuo e positivo . Nuova energia per il futuro.


lunedì 20 febbraio 2017

ognuno per se ......



Buon pomeriggio
in vista dell'incontro del 22  Febbraio , ospiti di Federico c/o ex Ceramica Vaccari a Santo Stefano , sono a riproporre il contenuto della nota inviata dalla Regione Liguria a  tutti i Comuni Liguri che , in buona sostanza , credo sia ennesima fonte di riflessione sulla necessità a che le amministrazione locali ( i comuni ) escano dal loro sereno "isolamento" e approccino la complessità con necessarie energie di " sistema " .
a prestissimo
alessandro
p.s.
per la nota clicca qui

domenica 19 febbraio 2017

2017 - primo incontro



Cogliendo e riproponendo l'invito di Federico , rammento a tutti la data del 22 Febbraio quale primo incontro dell'anno 2017.
Sede incontro : ex Ceramica Vaccari , ore 14:30.
a presto
Alessandro .
p.s.
L'occasione ritengo sarà utile anche per riflettere su tematica di ampio respiro riconducibile alla " rilocalizzazione dei frantoi " fuori area Parco . Prima riunione convocata da Assessore regionale per Venerdì 24 Febbraio ( vedi articolo clicca qui )  . Comuni coinvolti nel tavolo di lavoro : Arcola, Bolano , Beverino , Lerici , Sarzana , Vezzano Ligure


martedì 3 gennaio 2017



Per un sereno e costruttivo 2017

martedì 20 dicembre 2016

DICEMBRE 2016 un mese ricco di novità !!! era ora !

ieri
Ciao,
la fine dell'anno ci porta un sacco di novità introdotte sia dalla Regione Liguria che dallo Stato. SIete felici ? 
Partiamo dallo Stato.  Il Dlgs 222/2016 ha apportato importanti modifiche al Testo unico dell'Ediliziaclicca qui per visualizzare il D.P.R. 380/2001 aggiornato. Peccato che la concorrenza di norme non semplifica nulla ma anzi genera caos ma lo stato è lo stato e nulla si può dire se non prenderne atto essendo coscienti che di fronte al penale la legge regionale non conta nulla.
Ma parliamo appunto della regione.
Con la legge regionale 29/2016 denominata "legge crescita" la Regione Liguria apporta modifiche alle vigenti disposizioni in diversi ambiti normativi tra cui la legge regionale 16/2008 "disciplina dell'attività edilizia" appena modificata a seguito della sentenza della Corte Costituzionale, che ha reso incostituzionali le modifiche normative introdotte dalla legge regionale 12/2015 arrivando così alla versione normativa numero 47 ( ! ) ripeto numero 47 ! Una legge perfetta ! 
clicca qui per visualizzare la legge 16 aggiornata.

La legge crescita introduce inoltre novità in campo urbanistico andando a modificare la legge regionale 36/97 clicca qui unitamente alla legge regionale 24/87 clicca qui

oggi
Crescita chiama commercio, non potevano certo mancare le modifiche in ordine alla legge 10/2012clicca qui per visualizzare le legge aggiornata.

Vengono inoltre introdotte modifiche in ordine alla legge regionale sul recupero dei sottotetti la legge regionale 24/2001.  clicca qui per visualizzare la legge aggiornata. Quest'ultima lo ricordiamo aggiornata un'anno fa per incostituzionalità della prima stesura ! I nostri legislatori sono bravissimi !

Per ultimo vengono introdotte modifiche alla legge regionale 13/2014 che disciplina il vincolo paesaggistico clicca qui per visualizzare la legge aggiornata. Su questa legge non si può dire nulla è perfetta ! Ci voleva proprio ! 

Abbiamo un totale di sette leggi modificate direi un buon augurio per il nuovo anno, senza considerare le recenti modifiche introdotte sulla disciplina sismica ! 

E' veramente bello vedere che lo stato e le regioni sono fortemente impegnate nel legiferare provvedimenti che mirano allo sviluppo e al miglioramento delle tecniche costruttive con lo scopo di salvaguardare le vite umane. Sono veramente soddisfatto di questo paese . TAC







martedì 29 novembre 2016

Ciao a tutti.
Vedo che al momento la discussione verte soprattutto sulla tematica relativa alla sismica e da quanto ho potuto apprendere dai miei colleghi tecnici con i quali ho un ottimo rapporto di collaborazione (io sono Agente di P.L. nel Comune di Arcola), la situazione è molto complessa e delicata. Come dicevo io non sono un tecnico ma occupandomi di abusi edilizi in stretta collaborazione con i colleghi dell'urbanistica ritengo utile e necessario avere le idee più chiare possibili sull'argomento.
Un altro argomento che però ora mi preme altrettanto è quello riguardante il vincolo idrogeologico.
Essendo tornato nelle "mani" dei Comuni (che a quanto ho capito lo gestiscono in modi diversi) va da se che l'aspetto sanzionatorio spetta poi alla Polizia Locale del Comune, in luogo di quella Provinciale che se ne occupava in precedenza. Loro però avevano a supporto, nell'organico dell'ente, la figura del geologo che noi nel Comune non abbiamo (o forse si nel caso si sia dato l'incarico ad un professionista esterno).
Gli incarichi esterni poi terminano e non sempre le amministrazioni sono immediatamente pronte a rinnovarlo (per vari motivi).
Ma non sarebbe opportuno, come del resto credo sia stato più volte ribadito in questo blog, convenzionarsi tra Comuni per la gestione dello stesso?
Io vi parlo da un altro punto di vista che però fa parte di un disegno di lavoro di equipe (o come sarebbe bello che fosse) che consentirebbe a tutti di porsi di fronte al cittadino con le competenze adeguate dandogli risposte coordinate ed evitando di fare le figure di quelli che poco sanno e poco fanno.
Comunque, a parte questi ultimi "discorsi", io vorrei chiedere a tutti voi di tornare anche su questo tema e vorrei sapere se in qualche altro Comune ci sono miei colleghi della P.L. che si occupano di questo aspetto (sanzionatorio). Vorrei confrontarmi con loro.

ciao a tutti e grazie

sabato 26 novembre 2016

valutazioni strategiche in vista del nuovo anno


ciao a Tutti
in attesa della nostra prossima riunione che, lo ricordo , interverrà a Vezzano Ligure ospiti di Roberto, mi permetto di sottoporvi una piccola riflessione e domanda , cosa pensate sul rendere accessibile al pubblico il blog ?
a presto
alessandro

venerdì 25 novembre 2016

prossimo incontro : Vezzano Ligure



ciao a Tutti , muovendo da messaggio wapp di Roberto intervenuto quest'oggi , segnalo che lo stesso ci ha invitato presso la sua amministrazione , comune di Vezzano Ligure,  per le ore 14:30 del primo Dicembre .
Molti hanno già risposto positivamente ,
Tra gli argomenti segnalati in discussione  , il tema delle procedure " sismica " etc.
grazie a tutti , a presto
alessandro

p.s. nella sezione dedicata alla problematica sismica è stata caricata la modulistica del comune di Bolano e Arcola in riferimento alla c.d. DGR 804 , ovviamente è tutto work in progress
nuovi saluti
a.c.

domenica 13 novembre 2016

Storia ...non troppo recente. Problemi irrisolti



Ciao a tutti.
Muovendo da uno degli ultimi incontri ,presente Gino in quel di Ortonovo e conseguenti riflessioni " antropologiche " sull'urbanistica , ripropongo nella sezione dedicata i lavori parlamentari del 5 Dicembre 1966 .
L'intervento in allora dell' Onorevole Alicata ritengo sia sicuramente illuminante anche a tutt'oggi.
qui un piccolo estratto ......
per il documento integrale vai alla sezione dedicata alla pianificazione urbanistica 

mercoledì 9 novembre 2016

esito riunione Castelnuovo Magra

ciao a Tutti
nel ringraziare gli amici di Castelnuovo dell'ospitalità, sono a sintetizzare l'esito del proficuo incontro intervenuto :

1) in ordine alla tematica "sismica" , è stata riaffermata la necessità di procedere in modo unitario e condiviso alla predisposizione di modelli idonei a supportare le " novità " introdotte dalla DGR 804.
Sicuramente sussiste la necessità di :
- predisporre un unico modello di ricezione elaborati tecnici strutturali di cui alla DGR 804/2016 in ottemperanza al dettato dell'articolo 93 del DPR 380/2001 ( vedremo poi a che grado di dettaglio intervenire sui contenuti minimi degli elaborati di cui si tratta );
-  predisporre un unico modello di lettera di trasmissione della documentazione ricevuta alla Amministrazione provinciale della Spezia - Difesa suolo in ottemperanza al dettato di cui al comma 1 del citato articolo 93, per il seguito di competenza ;
- tracciare linee guida, dai contenuti condivisi , su cosa debba intendersi intervento locale di cui alla DGR 804 , ovvero costituire un tavolo tecnico permanente di confronto ed approfondimento sulla tematica specifica. Ciò al fine di tracciare e rendere palesi in modo univoco le valutazioni dei comuni della vallata addivenendo ad omogenea applicazione del dettato normativo regionale,  sempre comunque  nel rispetto della normativa nazionale;
- sostenere e/o promuovere costanti incontri con amministrazione provinciale fintantoché non si raggiunga sufficiente chiarezza operativa;
- sostenere eventuali richieste (unitarie ) di chiarimento verso  Regione Liguria;

2) approfondire la tematica della c.d. " doppia conformità sismica " insieme ad amministrazione provinciale della spezia (Ente cui è rimessa la vigilanza ai sensi articolo 93 del DPR ). Ciò a mente della sentenza della C.Costituzionale anno 2013 ( inserita nella sezione specifica ) e delle note problematiche applicative insorte;

3) approfondire la tematica relativa la corretta applicazione ed interpretazione delle norme della AdB Magra anche alla luce dei riformulati articoli 44 e 44 bis di cui alla DCI 3/2016 e della irrisolta dicotomia  tra norme a valenza urbanistica ( carta ambiti normativi ) e di sicurezza e protezione civile ( carta pericolosità idraulica e rischio idraulico ).

Il tutto verrà comunque riportato anche nella sezione dedicata agli esiti delle riunioni del gruppo di lavoro, così come verrà inserito un link nella sezione dedicata alla tematica sismica di accesso al parere del Consiglio Superiore dei LL.PP. emesso nel lontano 2010 , sicuramente idoneo al fine di meglio valutare le norme e gli obblighi connessi al collaudo statico delle strutture.

a presto, cari saluti
alessandro

martedì 8 novembre 2016

conferma incontro Castelnuovo Magra



ciao a tutti
Maurizio mi ha appena confermato su wapp. la data di domani, ore 15:00, quale data utile per riunione gruppo . Suoi ospiti a Castelnuovo Magra
a domani
a.c.

riunione di coordinamento , sismica ed altro


ciao a tutti
come i precedenza segnalato era stato indicato il giorno 9 quale possibile data per incontro di aggiornamento del " gruppo ". Ospiti di Maurizio a Castelnuovo .... cosa mi dite , si può fare ? . Orario alle 15:00 ??
ciao
a.c.

sabato 29 ottobre 2016

nuovi arrivi



un caro saluto ad Andrea e Roberto ,  nuovi arrivi  al Blog. ( siamo oggi 36 !)
grazie fin d'ora dei contributi dati.
saluti
a.c.

giovedì 27 ottobre 2016

normativa Sismica - problematiche applicative


ciao a Tutti , a seguito riunione di questa mattina , sicuramente proficua e positiva , ritengo opportuno aprire ulteriore sezione tematica dedicata a questo importante argomento . Chiedo a Tutti di postare su home page gli eventuali contributi , riconducendo comunque il tutto alla sezione dedicata per agevolare l'accesso e la comprensione sistematica.

Nel ringraziare Gianni della ospitalità e del fattivo contributo fornito in termini di conoscenza e coordinamento , sono ad auspicare l'impegno di tutti a proseguire con riunioni ed incontri come quello intervenuto. Ciò, allo scopo di andare oltre le criticità evidenziate e stabilire le necessarie " nuove regole di ingaggio " .

E' infatti fuor di dubbio che , malgrado il sostegno della amministrazione provinciale , la tematica interessi e coinvolga molto direttamente i Comuni ( soprattutto in ordine ai contenuti della DGR 804/2016 ... clicca qui ! ) e, in questi , gli uffici tecnici ed Aree urbanistica ed edilizia privata .

Sicuramente occorre fare sistema , delineando ed aderendo a comportamenti univoci ed unitari , approvando modulistiche , promuovendo momenti di studio al fine di omogeneizzare l'interpretazione normativa e sua applicazione .
a presto, grazie a tutti
alessandro


mercoledì 26 ottobre 2016

sanzioni ex articolo 49 Lr. 16/2008 e smi




ciao a Tutti.

A seguito degli argomenti trattati  nella riunione del 20 Ottobre, sono a postare il contributo di Ermanno in ordine alle vicende relative l'applicazione articolo 49 comma 3 della Lr. 16/2008 e smi. 

Il quesito posto dal Comune di Bolano alla Regione Liguria ( clicca qui ) e la risposta confermativa regionale mi sembrano di sicura rilevanza ( clicca qui ) .
ciao a presto
alessandro

sabato 22 ottobre 2016

strategie per il futuro



Ciao a tutti.

come noto, il 20 Ottobre,  è intervenuta riunione dei  componenti del Gruppo Sigmazero.
Ospiti di Sandra, erano presenti: Ermanno, Nicoletta , Gino , lo scrivente .

Ancora una volta, abbiamo condiviso complessità e criticità di sistema, ben oltre le nostre singole realtà, accedendo al generale smarrimento in cui versa la pianificazione territoriale ed oltre.
Da ciò, la decisione di aprire un’ulteriore sezione tematica dedicata proprio all’urbanistica.

Ecco, come suggerito da Gino, alcuni pensieri guida : sullo stato delle cose al tempo della “semplificazione “ , ovvero autoanalisi del ceto tecnico . Politici e tecnici: il dialogo mancante; ovvero, il nostro territorio: interpretazione e assenza di strategie!

In ordine alle tematiche operative sono state nuovamente socializzate le necessità ed i comportamenti da assumere in relazione all’attuale assetto della normativa “ sismica “ , così come lo SUAP , ovvero la Tutela legale ed RC patrimoniale nel contenzioso.

Attendo i contributi di tutti
Ciao a.c.


domenica 16 ottobre 2016

distanze tra fabbricati - ancora il dm 1444/68



Ciao a tutti , nell'attesa della riunione del 20 Ottobre, segnalo un'importante sentenza della Cassazione e relativo commento come apparso su lexambiente.it . Per il commento clicca qui
ciao a presto
alessandro

domenica 9 ottobre 2016

cercasi servi e cortigiani .....




In vista della riunione del 20 Ottobre partecipo senza soddisfazione articolo di stampa inviato da Sara che ben caratterizza il presente ed il futuro che ci aspetta.
Nella sostanza ritengo che quanto riepilogato nella nota e gli obiettivi sottesi  siano di una chiarezza estrema, fino al punto di sperare che coloro che queste leggi favoriscono abbiano la dignità di andare oltre , interrogandosi sulla loro effettiva utilità.
ciao a presto
alessandro


giovedì 6 ottobre 2016

Incontro riunione


ciao a Tutti , con la presente sono a proporre da data del 20/10/2016 ore 15:00 ( sede da individuare ) quale momento di socializzazione e ripartenza del " gruppo sigmazero " . Tra gli argomenti , anche il rendere pubblico il blog !
attendo riscontri ciao
ale

giovedì 22 settembre 2016

Autunno .... si riparte



Ciao a Tutti .... trascorsa la lunghissima vacanza estiva ( concedetemi l'apparente ottimismo ) direi di ripartire. Propongo di fissare una data nella prossima settimana per incontro di coordinamento generale.
attendo Vs. anche via wapp.
ciao a presto
a.c.

martedì 19 luglio 2016

 Appalti di  LAVORI (di MANUTENZIONE) sul MEPA!!!


Ecco cosa si trova nella Home page di MEPA "In primo piano".

*******************************************************************************
Il Mercato Elettronico si apre agli appalti di lavori di manutenzione


Con la pubblicazione di sette nuovi bandi per l’abilitazione di esecutori di Lavori di manutenzione si apre una nuova fase del Mercato Elettronico della P.A.
Grazie alla facoltà introdotta dalla Legge di stabilità 2016, Amministrazioni e imprese potranno negoziare sul Portale Acquisti in Rete non solo acquisti di beni o servizi, ma anche appalti di lavori, con tutti i vantaggi in termini di semplificazione, rapidità e trasparenza legati all’utilizzo di uno strumento totalmente telematico.
Le imprese possono già inviare la domanda di abilitazione e potranno rispondere alle Richiesta di offerta delle Amministrazioni per appalti di lavori fino a 1 milione di euro.
I bandi sono stati organizzati sulla base della specificità delle opere oggetto di manutenzione: dalle opere edili ai beni del patrimonio culturale, dalle opere stradali, ferroviarie e aeree a quelle idrauliche, marittime e delle reti gas, dagli impianti al settore ambiente e territorio, per finire con le opere specializzate.
Per ciascun Bando, gli operatori economici si possono abilitare per l’esecuzione di lavori con importi inferiori a euro 150.000 (in tal caso attestando il possesso dei requisiti di cui all’art. 90 del D.P.R. n.207/2010) oppure per lavori con importi pari o superiori a euro 150.000 (attestando la relativa qualificazione SOA).
I Bandi non prevedono la compilazione e la pubblicazione di un catalogo e, pertanto, la possibilità di emettere Ordini diretti: l’unica modalità di affidamento dell’appalto sarà, quindi, la Richiesta di offerta.
Il mercato di riferimento dei nuovi bandi ha dimensioni rilevanti. Il valore complessivo della spesa della P.A. per lavori di manutenzione è stato pari a circa 4,7 miliardi di euro nel 2015 e oltre la metà di questa spesa (2,5 miliardi di euro) è stata effettuata attraverso procedure di acquisto di importo inferiore al milione di euro.
*********************************************************************************

P.S.: le tipologie di lavori di manutenzione e le condizioni generali sono definite nei bandi. Ecco il  link:
https://www.acquistinretepa.it/opencms/opencms/main/pa/strumenti/mercatoElettronico.jsp?orderBy=pubblicazione&sort=desc&pagina=1&__element=paginazione 

giovedì 26 maggio 2016

nuovi arrivi



Un caro saluto a Rinaldo da parte di tutto il gruppo.
Grazie fin d'ora del contribuo che vorrai dare .
a presto
a.c.

giovedì 19 maggio 2016

modelli richiesta Agibilità


Ciao a Tutti , questa mattina è stata assunta la Determinazione di approvazione dei modelli finalizzati a guidare la richiesta di Agibilità nelle due forme introdotte dall'articolo 37 della Lr. 16/2008 .

L'azione completa e rende pienamente operativo   il regolamento delle sanzioni di cui al comma 9 dell'articolo citato.

Per i modelli e schema di determina clicca qui ,per la DCC. di approvazione e connesso regolamento, vai al sito web del Comune di Arcola e cerca nella sezione Delibere di CC.
a presto
ale

sabato 14 maggio 2016

riunione coordinamento


Ciao a Tutti , da recenti colloqui sarebbe emersa la possibilità di incontrarci il pomeriggio del  20 Maggio p.v. , ora : 14:45-17:30 , al fine di sostenere generale momento di riflessione sulla mission del blog e traguardare una più forte azione sinergica.

L'occasione sarebbe altresì utile per promuovere una sintesi  dell'anno trascorso e la riproposizione dei molti temi e  molte criticità irrisolte che ci assillano.

Pari messaggio verrà mandato via wapp e mail al fine di comprendere le effettive adesioni all'iniziativa.
a presto
alessandro c.

domenica 8 maggio 2016



Proprio in questi giorni è in fase di votazione alla Camera il Disegno di legge AC. 2039, denominato “Contenimento del Consumo del suolo e riuso del suolo edificato”, che il nostro Forum, dopo lunghe analisi, ha evidenziato non soltanto come insufficiente a fermare il consumo di suolo nel nostro Paese ma addirittura controproducente, sottoponendo ai parlamentari una nuova proposta, volta a migliorare in modo sostanziale diversi punti del DDL.

..... per chi volesse leggere tutto il commento ed approfondire clicca sul link.

a presto
a.c.

lunedì 2 maggio 2016

contributi



Come anticipato,  mi appresto ad inserire alcuni preziosi contributi di Laura e Sara attorno alla questione " nuovo codice appalti " che pare confermarsi essere strada assolutamente ripida e ricca di insidie.
Viene riproposto in home page il commento di avv. Miniero che , fuori dagli schieramenti, come lo stesso autore chiarisce , appare degno di nota ....clicca qui .

Da ultimo un accenno al c.d. III condono e "correlato" condono ambientale.
Siamo nel lontano 2003 / 2004 e , come al solito, la confusione regna sovrana.

Ad  oggi ecco una delle tante Sentenze emesse in osservanza al principio di cui al dettato normativo della Legge 326/2003 che non ammetteva la sanatoria ( condono  art. 32 del decreto legge n. 269 del 2003   ) di abusi in zona paesaggistica eseguiti in violazione della normativa urbanistica  ( vedi anche
L. 308/2004 ) ..... per la sentenza clicca qui 

Ringrazio nuovamente Laura e Sara dei contributi forniti  ( li trovate nella sezione dedicata al codice appalti )
a presto
a.c.




venerdì 29 aprile 2016

iniziative



Carissimi , muovendo dai suggerimenti di alcuni di Voi, provvederò ad articolare in modo più funzionale il blog, ovvero rafforzando l'utilizzo delle pagine (tematismi posti sul lato dx della schermata principale ) quali contenitori in cui inserire gli atti , riflessioni e/o commenti di dettaglio che intenderemo proporre .

La "pagina principale" , dinamica ,  dovrebbe così assumere il ruolo di semplice segnale di richiamo ai contributi introdotti nelle pagine citate.
Ciò dovrebbe permettere anche  una più facile ricerca dei post su argomento trattato evitando di scorrere la cronologia, ovvero minimizzando tale azione.

A seguire aprirò una pagina dedicata alla tematica PUC, generando subito un richiamo alla nota emessa recentemente dal Vice Direttore generale della Pianificazione Regionale ( nota del 18/04/2016 ) che risulta assolutamente importante non tanto per l'apparente portata letterale , ma per ciò che fa immaginare .... anche abbastanza facilmente .

Fuori comunque dai retro-pensieri, la nota la considero utile perchè genera un minimo di ordine metodologico cui i  progettisti redattori dei piani e noi tecnici dovremmo attenerci , superando , si spera,  l' eccessiva complessità  lessicale e normativa.

ciao a presto 
a.c.

..... Ancora , inserito nella sezione Protezione civile , vincolo idrogeologico e idraulico, il regolamento regionale 1/2016 in sostituzione integrazione regolamento 3/2011.
a.c.

venerdì 22 aprile 2016

nuovi arrivi


Un Grazie dell'adesione e ben arrivato a Maurizio.
attendiamo  tuoi preziosi contributi, ciao
ale

incontri


INCONTRO RINVIATO causa IMPEDIMENTO
ciao
a.c.

giovedì 14 aprile 2016

approvazione variante al PAI - conferenza programmatica



ciao a Tutti .
Questa mattina , come da nota di convocazione (v. allegato ) è intervenuta riunione preliminare atta ad inquadrare , ovvero riepilogare e portare a termine ,  il lungo iter decisionale / normativo che , a seguito eventi alluvionali 2010/2011,  portarono alla adozione della DCI 1/2015 , con conseguente assunzione di nuovi criteri e connesse mappature ambiti normativi per il Bacino Interregionale del Magra.
Degli oltre 30 Enti convocati eravamo presenti in 9 ( non troppi atteso la rilevanza dell'argomento ! ).

In ogni caso l'incontro è stato sicuramente utile , sia in vista della prossima conferenza programmatica ( non preliminare ) che si terrà il 21 Aprile presso la sala delle Adunanze del Consorzio del Canale Lunense , via Paci 2 - Sarzana alle ore 14:30, sia per quanto incidentalmente emerso in materia di Protezione civile.

Il traguardo auspicato dai Dirigenti regionali presenti e stessa Adb : portare a conclusione e, quindi, approvazione definitiva, i nuovi criteri e relative mappe entro il corrente mese di Aprile , al più tardi la prima settimana di Maggio.

a presto
a.c.

21.04.2016 

Come convenuto, si è tenuta oggi la prima vera e propria conferenza di programmazione .

Nessuna novità rispetto alle attese, salvo una più precisa scaletta temporale che dovrebbe portare alla emissione del parere Regionale entro la prima decade di Maggio.
L'incontro è stato comunque interessante .
a presto
a.c.



calendario incontri


ciao a Tutti, atteso la bassa disponibilità è stato deciso di aggiornare l'incontro di domani alla data del 22.04.2016 ore 15:00 sede Arcola COC
cosa ne dite ?
simile messaggio verrà inoltrato via wapp. Con l'occasione torno a sottolieare l'imporanza di utilizzare, quale  via preferenziale, la comunicazione via blog.

ciao
a.c.

21.04.2016 

ciao a tutti ,
In diverse circostanze sono intervenuti incidentali colloqui con Nicoletta , Federico , Ermanno e Maurizo., emergendo  qualche difficoltà a partecipare . Proviamo comunque a confermare l'incontro di domani ore 15:30 al COC Arcola via Valentini. manderò anche messaggio su wapp.
ciao a presto , a.c.

martedì 12 aprile 2016




Ciao a tutti, tanto per restare nella nota “complessità “,un po’ di riepiloghi ultimi:

1) AdB Magra ha portato all'attenzione delle amministrazione comunali ultima variazione (approvata ed efficace) delle carte relative il rischio idraulico: Cfr. Decreto n. 12/2016 e allegati. 

Ciò detto , richiamo l’attenzione all'ultimo capoverso che, in ragione di particolari contesti e condizioni, potrebbe assumere particolari negatività. Suggerisco di approfondire la tematica in prossima riunione, ovvero direttamente su blog. , nella pagina dedicata a protezione civile o AdB Magra.

2) La Regione Liguria ha convocato per il prossimo Giovedì 14 Aprile, presso sede centrale Genova, riunione preliminare alle prossime conferenze programmatiche per la definitiva approvazione dei nuovi ambiti normativi di cui alla DCI 1/2015 . A distanza di oltre un anno dalla scadenza delle osservazioni (vedi post di condivisione in allora) si torna a parlare di antiche e non risolte questioni.

3) La CUC ……!,  a tutt’oggi  nulla di fatto;
4) Il vincolo idrogeologico: continuiamo a procedere in ordine sparso!!!
5)   Completamente attiva la modifica al regolamento regionale 3/2011 sul reticolo idrografico e corsi d'acqua. su BURL da 6 Aprile 2016

Etc. etc.
Ciao, buona serata 
Ale

nuovi arrivi


un cordiale saluto a Laura a nome di tutti noi.
grazie fin d'ora dei contributi che vorrai dare.
ciao
a.c.


giovedì 7 aprile 2016

Sanzioni



Come anticipato in precedenti ultimi post , i colleghi di Vezzano L. ,  hanno partecipato allo scrivente alcuni provvedimenti di sicura significatività , non foss'altro per gli importi delle sanzioni comminate 
Pagamento sanzione art. 31 comma 4bis DPR 380/01 e smi a carico di ... ) euro 20.000,00

Ovviamente, una cosa è la Determinazione di sanzione , un'altra è l'effettivo conseguente pagamento , con certo e preventivo  ricorso al TAR.

Ciò premesso , nel rammentare che i provvedimenti di cui si tratta sono comunque accessibili e scaricabili dal sito istituzionale del Comune di Vezzano Ligure ( vedi esempio determinazione n. 28/2015 )  , riterrei partire da qui per confrontarci e coordinarci nell'assumere similari comportamenti a parità di fattispecie.

A brevissimo, anche a mente delle problematiche reintrodotte su mancanza del certificato di Agibilità e violazioni sismiche , auspico sintetizzeremo un modus operandi unitario anche in ordine ai provvedimenti " repressivi " da assumere.

a presto 
a.c.

mercoledì 6 aprile 2016

inagibilità e azioni



Facendo seguito agli ultimi colloqui intervenuti con Roberto B. e Roberto L. ( Vezzano Ligure ) attorno alle tematiche relative la mancanza del certificato di agibilità in concorrenza di altri fatti illeciti, risulta di particolare attualità  inquadrare i comportamenti da tenere e gli atti amministrativi da assumere .

Credo che a questo fine sia particolarmente utile il documento  che vi allego ..... clicca qui .

Da ultimo, chiedo aiuto a Roberto , attesa la sua progressione nella predisposizione  di diversi atti amministrativi sul tema , di condividere gli stessi al fine di permettere ed agevolare eventuali riflessioni e/o approfondimenti.
grazie , buona serata
ale

nuovo arrivo


Un caro saluto a Renato.
Ben arrivato.
a.c.

lunedì 4 aprile 2016

schema di regolamento applicazione sanzioni artt. 37 comma 9 e 40 comma 5 - Lr 16/2008



Ciao a tutti , in vista di prossimo passaggio in CC., ecco uno schema di regolamento come predisposto. Cerchiamo di confrontarci .... clicca qui .
a stretto giro lo schema di Delibera .
buona serata 
a.c.

05/04/2016

ciao a Tutti ,
come promesso ecco lo schema di DCC. di approvazione del regolamento di che trattasi. Come già auspicato cerchiamo di procedere insieme . attendo i contributi di tutti , a presto
a.c.

prossimi incontri


Ciao a tutti , come già anticipato in precedenti post e ,da ultimo,  via wapp. , occorre determinare la data / date di possibili incontri di coordinamento e confronto.

I temi a scaletta sono quelli noti e gli ulteriori che ognuno di noi riterrà opportuno aggiungere.

Al fine di essere tutti più efficaci, rinnovo la richiesta di utilizzare in modo più pesante il presente portale informatico .  Per chi avesse ancora difficoltà e/o nuovi arrivati,  invito a leggere il post di mercoledì 10 Febbraio 2016 :" un aspetto tecnico " che , seppure in via speditiva, chiarisce come inserire / richiamare documenti anche " pesanti " in forma di allegati .

In ordine alle date di possibili incontri , propongo / ri-propongo , alternativi  :

  • Venerdì  15 Aprile  ore 15:00 sede da individuare ;
  • Venerdì  22 Aprile  ore 15:00 sede da individuare ;


a presto
alessandro

il Gruppo si allarga



Un caro saluto a Donatella , nuovo ulteriore arrivo.
La multidisciplinarietà del gruppo è cosa preziosa. Grazie fin d'ora del contributo che vorrai dare .
a presto , ale

domenica 3 aprile 2016

nuovi arrivi. quota 30


Un caro saluto a Luigi per l'adesione .
A nome di tutti , grazie fin d'ora  del contributo che vorrai dare.
ciao
a.c.

venerdì 1 aprile 2016

modello richiesta di agibilità





Ciao a Tutti , alla luce delle evidenti necessità procedimentali riconducibili al dettato normativo di cui all'articolo 37 della Lr. 16/2008 e smi. , nonchè all'ulteriore necessità di cui all'articolo 10 della Lr. 13/2014 nel caso ricorra fattispecie , abbiamo redatto / aggiornato un modello di richiesta.
vedi allegato ( clicca qui ) ....... cosa ne pensate ?  utilizzate una modulistica specifica ?
a presto
a.c.

aggiornamenti iniziative


Carissimi , questa mattina , secondo necessità art. 37 della Lr. 16/2008 e smi , abbiamo proceduto all'estrazione del 30% delle agibilità rilasciate nel 2015 da sottoporre a controllo .

Non so se abbiate già maturato esperienza in tema di potenziale traduzione delle verifiche in procedimenti sanzionatori . Nel caso, vedremo !.

Con richiamo alla tabella caratterizzante il sistema sanzionatorio di cui al comma 9 dell'articolo in premessa ( vedi due post fa ) , stiamo valutando una sua leggera equilibratura.  Sostanzialmente portando a maggior distanza le fattispecie di sanzione su ritardo nella presentazione della richiesta di agibilità,  da quelle di vera e  propria violazione . Nella sostanza abbassando verso i minimi di legge le prime.

Nel prossimo Consiglio Comunale utile porteremo il relativo regolamento ( appena redatto in bozza verrà condiviso ) .  Vediamo anche in questo caso di essere il più possibile coordinati.

*******************
Sulla richiesta di Gianni di vederci per fare il punto sulla c.d. " doppia conformità sismica " riterrei opportuno confermare la data dell'Otto Aprile 2016 , ore 9.00 come indicato.

Come in altre circostanze ritengo sia impossibile, nel concreto, armonizzare le esigenze di tutti. Occorre a tal fine rafforzare lo scambio attraverso un uso più pesante dell'informatica , anche se devo registrare una certa " rigidezza " !.

a presto
a.c.

sabato 26 marzo 2016





Buona Pasqua 

giovedì 24 marzo 2016

abitabilità e sanzioni

Carissimi , anche alla luce dell'apprezzabile incremento dei procedimenti di illecito su " abusi significativi " intervenuti nell'anno 2015,  nonchè delle  concorrenti problematiche connesse alle violazioni in ambito impiantistico e strutturale , stiamo rivedendo le sanzioni amministrative conseguenti alla mancata e/o tardiva richiesta di agibilità ( comma 9 art. 37 della Lr.16/2008 ).

Obiettivo è quello di modulare ,  su fattispecie concrete e chiare , la sanzione applicabile secondo il minimo e massimo indicato dalla legge . Ulteriormente, procedendo alla definizione dei comportamenti da adottarsi in ragione delle situazioni specifiche 

Vi allego una sintetica Tabella che avremmo intenzione di sostenere quale applicazione operativa del regime sanzionatorio .
a presto , a.c.
...... per la tabella clicca qui 

lunedì 21 marzo 2016

riunione coordinamento

Ciao a tutti , come anche anticipato su Wapp.,  ritengo essenziale riprendere da dove abbiamo lasciato, inducendo riunione finalizzata al riepilogo generale del nostro agire di gruppo a circa un anno di distanza dalla riapertura del blog!

Riepilogando il quadro sintetico del livello di partecipazione ( dobbiamo impegnarci in azioni di miglioramento anche contribuendo non solo alla sintesi ed omogeneizzazione delle criticità , ma tratteggiando soluzioni anche se imperfette o perfettibili.) sono ad indicare i seguenti possibili giorni , ovviamente alternativi :

  • 11 Aprile ore 15:00 sede da individuare ;
  • 15 Aprile ore 15:00 sede da individuare ;


buona serata
ale


riepiloghi :

venerdì 18 marzo 2016

protezione civile - flussi informativi allerte



Carissimi  , torno al blog per rammentare le nostre molte questioni aperte  e, in queste , l’ultima novità operativa di cui alla prova generale del nuovo sistema di comunicazione di allertamento regionale mutuato dai dati contenuti del sistema “ zerogis “ 
 ( http://emergenze.regione.liguria.it/zerogis_liguria/ )

Immagino che , come ad Arcola , anche a Voi sia arrivato ( nelle diverse forme ) un messaggio di esercitazione idoneo a testare e confermare la ricezione delle comunicazioni di allerta : sms ; pec ; fax etc. ( ieri 15:04 )
Allego a maggior chiarimento la nota che preavvertiva l’iniziativa. ( clicca qui ) .

Non dimentichiamo poi :
articolo 30 TUEL e condivisione servizi ;
vincolo idrogeologico ;
autorizzazioni paesaggistiche ;
i nuovi schemi di SCIA , DIA e PdC.
..... etc. etc.

a presto 
ale 

giovedì 3 marzo 2016

aggiornamenti



Carissimi , ricordo a tutti la necessità di mantenere attiva l'attenzione sulle molte tematiche aperte a traguardo degli obiettivi dichiarati. Ciò , oltre la necessaria condivisione e mutuo aiuto , sulle questioni che ognuno di noi vorrà condividere con il proprio " prossimo " !.

Le " limitazioni " sulla Lr. 49/2009 e smi. stanno andando a " termine ".  I Consigli comunali dei diversi comuni stanno procedendo ad assumere le relative delibere . Noi, questa sera.
Chiusa la fase operativa , riterrei aprire un momento di riflessione , quasi un debriefing , al fine di apprezzare il nostro comportamento collettivo , l'efficacia dello scambio dati , atti e opinioni. A seguire , la misurazione della " distanza " tra le nostre proposte e la loro concreta declinazione negli atti  assunti .

Altra cosa, questa mattina,  parlando di  bilancio e note  crescenti ristrettezze economiche , è tornata alla luce la questione della difesa legale dell'Ente , il costo complessivamente correlato e .... la particolare " litigiosità " dei tecnici e del servizio Urbanistica !.
Cosa ne dite di sintetizzare una tabella che , raccogliendo le statistiche anni 2014 e 2015 , relaziona gli abusi alla dimensione territoriale del comune , al numero di abitanti , alle  pratiche edilizie ( numero SCIA , DIA e Permessi costruire ) , etc. etc.

Ultima cosa , non dimentichiamo le questioni :
vincolo idrogeologico e condivisione dei servizi ( esempio autorizzazioni paesaggistiche ) ;
la legge regionale 36/97 e relative problematiche applicative ;
la protezione civile e la necessità di fare sistema .......e molto altro
a presto
alessandro 

mercoledì 2 marzo 2016

adesioni

Paolo sei il ...... 28esimo aderente . Il gruppo sta via via ampliandosi . Un abbraccio da tutti noi e ben arrivato.
grazie
a.c.


martedì 1 marzo 2016

nuovi arrivi

Un caro saluto a Gino, grazie fin d'ora dell'adesione e dei contributi che vorrai fornire.
a presto
alessandro

lunedì 22 febbraio 2016

Piano Casa ..... Impugnato

Carissimi, mentre molti di noi stanno procedendo speditamente nella redazione degli atti di " limitazione " della portata del piano casa, secondo lo " stretto " dettato di cui all'articolo 12 della Lr.22/2015, la legge è stata impugnata dal Governo....... ecco alcuni articoli di cronaca ( clicca qui e qui ! ).

Ora, fuori dalle inutili polemiche, mi sembra doveroso rammentare le brevi riflessioni già intervenute al nostro interno e un libro che mi sembra del tutto idoneo a rappresentare questo complesso momento.
a presto
a.c.

II Bel Paese non gode di ottima salute. Se si volge lo sguardo al paesaggio nella sua interezza il brutto sembra prevalere sul bello e il disordine su un progetto riconoscibile. Cosa ha determinato tutto questo e in che modo è possibile affrontare e risolvere i problemi e le criticità, è l'obiettivo di questo libro-intervista. Con il suo straordinario bagaglio di esperienze di studioso e di amministratore pubblico, Campos Venuti ricostruisce quello che, in questi decenni, è stato fatto dalla politica, la cultura e la stessa urbanistica. E, soprattutto, quello che non è stato fatto. Su ogni tema trattato, l'intervista trae sempre una conclusione di prospettiva e propone una soluzione per le molte problematiche che si affacciano sullo scenario attuale: dal miglioramento della qualità e dell'efficienza delle città e del territorio, al radicale rinnovamento necessario del nostro sistema legislativo, dal modo di affrontare le problematiche della rendita fondiaria urbana alla conferma dell'utilità del piano regolatore. 

( tratto da http://www.ibs.it/code/9788842092643/campos-venuti-giuseppe/citta-senza-cultura.html )


p.s..... la riunione / incontro di oggi !?
esiti e decisioni ?

domenica 21 febbraio 2016

varianti urbanistiche e nuovo mondo

Carissimi , dopo una settimana di silenzio , eccomi tornato al lavoro.
Subito una novità , almeno per lo scrivente ( credo che Roberto abbia ricevuto similare comunicazione la scorsa settimana ! ) in ordine alla variante " indotta " dalla Regione Liguria sull'applicazione della Lr. 24/2001 e smi. che , in assoluta chiarezza,  credo si commenti da sola.... clicca qui !

Premesso quanto sopra, ritengo che dovremmo procedere con maggiore incisività e unità.

Lettura sicuramente utile per meglio caratterizzare il momento attuale .........
............................