giovedì 30 luglio 2015

momenti di riflessione : la verità dei fatti



L'Italia non è come ce la raccontano: abbiamo creduto di crescere e stiamo declinando, la nostra presunta «modernizzazione» è un piano inclinato verso la fragilità e l'arretratezza. E nello spazio sempre piú ampio che si apre tra presunto benessere e fatica quotidiana del vivere crescono l'invidia, i rancori, le intolleranze.

3 commenti:

  1. ebbi a leggere qualche tempo fa un saggio breve sulla convinzione indotta che la modernizzazione è progresso, contrapposta alla verità(vera secondo l'autore), di stare in un processo di regressione...
    ci penso..ma sarei curiosa di sapere come gli appartenenti a quel genere di intelligentia prenotano, come valutano il conferimento degli scarichi nelle pubbliche fognature, ..non so cose cosi!

    RispondiElimina
  2. prenotano le vacanze(visto il periodo)

    RispondiElimina
  3. La sottile riflessione di Arianna , mi induce un piccolo ragionamento sul tema : progresso e regressione .
    Sicuramente stimolante ed apparentemente e preliminarmente illogico!
    Forse l'apparente illogicità , oltre un problema di concetto e linguaggio , e' un problema di tempo e di spazio , così come di velocità di conoscenza dell' informazione e gestione dell'informazione .
    Sussiste comunque e sempre un problema di verità !, da conoscere e declinare nel suo spazio e tempo di riferimento . La verità costituisce poi presupposto alla risuluzione del problema e qui credo stia il progresso dell'uomo , non necessariamente in senso assolto .
    A.c.

    RispondiElimina