mercoledì 7 ottobre 2015

sintesi incontro

Carissimi,  la presente costituisce sintesi dell'incontro intervenuto oggi pomeriggio presso il compendio " ex ceramica Vaccari " a Santo Stefano Magra , ospiti di Federico.


Sono state affrontate diverse tematiche tutte interessanti e di significativo rilievo :

  • Il nuovo sistema di protezione civile e la conseguente modifica dei modelli comportamentali;
  • Il sistema delle verifiche a campione delle procedure di CILA e Agibilità ;
  • I procedimenti AUA
  • La gestione degli abusi edilizi e , nello specifico , la redazione del sopralluogo e conseguente verbale;


Ulteriormente , e' stato socializzato da Federico , l'evolversi della situazione attorno alla gestione del vincolo idrogeologico. A breve dovrebbe arrivare ai diversi comuni uno schema di convenzione ( di fonte Regionale ) che  dovrebbe interrompere almeno il " silenzio " tenuto fino ad oggi.

Da una breve e superficiale lettura , mi sembra comunque che permangano diversi e rilevanti problemi: il responsabile del procedimento , come si forma l'istruttoria , da chi e sua valenza giuridica , chi firma l'atto di autorizzazione !

Quando arriverà lo schema,  vediamo di coordinarci e chiarire velocemente il contesto , le eventuali adesioni , ovvero le possibili altre azioni .

In ogni caso , ad oggi,  il comune di Arcola è operativo , mi è stato infatti notificato il Decreto di nomina che mi legittima a firmare le autorizzazioni del vincolo.


A presto
Alessandro



6 commenti:

  1. Tutti argomenti molto interessanti e trasversali alle diverse aree. Che novità riguardo al verbale di sopralluogo negli abusi edilizi? Riusciamo a lavorare in sinergia?

    RispondiElimina
  2. Si ma quanti hanno partecipato ? E quali comuni ?

    RispondiElimina

  3. credo che l'importante sia camminare nel verso giusto!

    RispondiElimina
  4. Ho capito ....in due
    Per il resto condivido.

    RispondiElimina
  5. L'incontro di lunedi è stato interessante anche per il contributo della collega della Provincia. Se al prossimo incontro, penso vada fatto non appena ci arriva formalmente
    la bozza di convenzione della Regione sul vinc. idr., in modo da portare in riunione gli orientamenti delle varie Amministrazioni in ordine alla sottoscrizione o scelta di procedere in autonomia, riusciamo a partecipare più numerosi, abbiamo più opportunità di condividere argomenti utili al ns lavoro.

    RispondiElimina